logo DG Global, broker di assicurazioni, palermo
Broker d'assicurazioni
 
 
Parcheggio convenzionato all'interno dello stabile, 1 € l'ora
 
 

Polizze Fideiussorie

Le polizze fideiussorie assicurative possono essere utilizzate come garanzia in molteplici casi; principali ambiti di utilizzo:

1) Appalti pubblici e privati per lavori/fornitura servizi:

  • Provvisoria
    la cauzione consente la partecipazione alle gare di appalto e garantisce la sottoscrizione del contratto ed il rispetto degli obblighi derivanti al contraente in caso di aggiudicazione;
  • Definitiva
    la cauzione garantisce la buona esecuzione dell'appalto da parte dell'impresa aggiudicataria.
    La presentazione della polizza è condizione essenziale per accedere alla gara ed eventualmente, in caso di aggiudicazione, sottoscrivere il conseguente contratto.

2) Rimborsi crediti IVA:

  • le imprese che si trovano nella condizione di essere creditrici di somme nei confronti dell'Amministrazione Finanziaria, in base all'art. 38 bis del D.P.R. 26/10/1972, n. 633, possono richiederne il rimborso con la stessa cadenza con cui viene presentata la denuncia periodica dell'I.V.A.

All'atto della domanda di rimborso ed unitamente alla stessa le imprese debbono però presentare una polizza fideiussoria a copertura della somma rimborsata e dei relativi interessi.

3) Oneri di urbanizzazione:

  • La normativa vigente prevede che gli oneri monetari previsti per il rilascio di una concessione di costruzione o per la sottoscrizione di una convenzione urbanistica con un'amministrazione comunale possono essere versati in forma rateale.

Per usufruire di tale dilazione è necessario depositare presso l'amministrazione comunale interessata una fideiussione pari all'importo della somma oggetto della dilazione stessa.

4) Contributi pubblici:

lo Stato, le Regioni ed altri Enti Pubblici, in base a delle leggi specifiche, erogano finanziamenti o contributi per la realizzazione di determinate iniziative, come ad esempio l'avvio di nuove attività produttive, il potenziamento dell'attività di ricerca o lo svolgimento di corsi di riqualificazione e formazione professionale. Per accedere al finanziamento è necessario presentare una fideiussione che assicura all'Ente erogatore il rimborso dell'importo anticipato al richiedente, nel caso in cui lo stesso non porti a termine regolarmente l'intervento per il quale detto contributo è stato erogato.